Per i bruti il rumore è uno sfogo necessario

Mi piacerebbe essere uno scrittore, così da poter esprimere meglio il mio punto di vista, i miei stati d’animo, la mia disperazione per una situazione insostenibile. Così, non essendo in grado di farlo cito chi è più bravo di me.

“Non sono riuscito a diffondere il rispetto per il silenzio. Eppure il rumore è una forza distruttrice. La luce si può dominare, il rumore no.
Nella vita talvolta mi sono abbassato a supplicare di concedermi un po’ di silenzio. Inutilmente, ché per i bruti il rumore è uno sfogo necessario, un sollievo. E poi per certa gente tollerare il rumore vuol dire avere i nervi ben temprati dell’uomo moderno; dunque in tal caso la maleducazione è virtù.
Gli animali sono molto più musicali: la loro voce, siano muggiti, ragli, nitriti e abbaiamenti, si fonde alla natura, è la voce della terra. L’uomo essendosi completamente staccato dalla natura, con essa non s’intona più nemmeno quando canta o crede di cantare.”

L’OPERA DI G. F. MALIPIERO pp. 311-320

http://www.rodoni.ch/malipiero/ricordiepensieri4.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...