Sicurezza Stradale, Problema Dei Centauri Sulla SS. 124

Un articolo di un anno fa circa tratto da Siracusanews.it.

Abbiamo registrato la più completa disponibilità ad intervenire con servizi aggiuntivi da parte di tutte le Forze dell’Ordine, dalla Questura, alla Polizia Stradale di Siracusa, alla Polizia Provinciale, ai Carabinieri, ai comandi della Polizia Municipale dei sette Comuni dell’Unione “Valle degli Iblei”, per rendere più sicure e tranquille le strade della zona montana, in particolare nei giorni festivi quando flotte di centauri le utilizzano come veri e propri circuiti, rappresentando così, come spesso è avvenuto, un pericolo per se stessi e per gli altri”.

Questa la dichiarazione del presidente dell’Unione dei Comuni “Valle degli Iblei” e sindaco di Canicattini Bagni, Paolo Amenta, a conclusione dell’incontro tecnico che questa mattina si è tenuto alla Questura di Siracusa, su convocazione del Vice Questore Vicario Arena.
Presenti il sindaco di Buscemi, Giuseppe Giansiracusa, l’assessore alla Polizia Municipale di Buccheri e dell’Unione, Francesco De Martino, l’assessore alla polizia municipale di Palazzolo Acreide, il comandante della Polizia Provinciale, Giuseppe Caruso, il comandante della Compagnia Carabinieri di Noto, Cap. Massimo Corradetti, i rappresentanti della Polizia Stradale, e i comandanti dei Vigili Urbani dei tre Comuni, maggiormente interessati a quelle che sono state definite delle vere e proprie scorribande da parte dei vari gruppi di motociclisti.

Nel corso dell’incontro è stato deciso di istituire una task force che monitorizzi e tenga sotto controllo, anche con l’ausilio di autovelox, questo tratto della Statale 124, soprattutto da Buccheri a Palazzolo e lungo la Mare Monti, per far rispettare i limiti di velocità imposti dal Codice della Strada, in una arteria al quanto transitata, in particolare nei giorni festivi, quando migliaia di turisti vi transitano per visitare le città e le località del Comprensorio Ibleo.

Per quanto riguarda l’autovelox, la Polizia Stradale ha confermato la sua disponibilità ad effettuare saltuari posti di controllo, nei punti che verranno concordati con le altre Forze dell’Ordine.
La stessa cosa faranno i militari dell’Arma mentre, è stato dato mandato al presidente dell’Unione, di incontrare il presidente della Provincia Regionale, Nicola Bono, per chiedere l’impegno dell’Ente ad acquistare un autovelox per la Polizia Provinciale, da utilizzare anche nelle altre strade provinciali, dove il problema risulta altrettanto evidente.

Lo stesso presidente Amenta, in occasione dei lavori della giunta dell’Unione dei Comuni “Valle degli Iblei”, avanzerà la proposta dell’acquisto di questa strumentazione, da mettere a disposizione dei vari comandi della Polizia Municipale dei sette Comuni, qualora se ne presentasse la necessità.
Resta naturalmente da sistemare – ha concluso il presidente Amenta – tutto l’aspetto amministrativo e delle competenze, oltre che autorizzativo, per un eventuale uso dell’autovelox lungo le strade dell’Unione, per ripristinare il rispetto della legalità e della sicurezza in quest’area, ad iniziare appunto dalla viabilità, per noi importante, per rendere meglio fruibile il nostro territorio”.
Durante la riunione, è stata illustrata l’iniziativa “SaperXGuidare” che l’Unione dei Comuni ha appena realizzato sulla sicurezza stradale, riservata ai ragazzi delle terze medie dei sette Comuni.

http://www.siracusanews.it/node/7616

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...