Forlì, motociclisti indisciplinati sulla frana di Corniolo

FORLI’ – Molti motociclisti non rispettano il divieto di transito sulla pista che, sulla Bidentina, bypassa la frana di Corniolo. E’ la video-denuncia di un lettore di RomagnaOggi.it, che con un video documenta la situazione. Sabato 22 maggio, intorno alle 16,30 il lettore ha contato circa una trentina di moto in passaggio sullo sterrato realizzato per ovviare all’isolamento di Corniolo, nonostante l’interdizione.

Spiega il lettore: “Ho avuto modo di leggere nei quotidiani locali che numerosi motociclisti stanno attaccando le Autorità competenti che, a loro dire, non farebbero abbastanza per la sicurezza delle strade (qualcuno ha persino tirato in ballo la Procura di Forlì che dovrebbe indagare sulle negligenze della Provincia). Intanto ogni settimana continuano numerosissimi gli incidenti delle moto sulle strade di montagna, spesso dovuti all’alta velocità e al mancato//
// rispetto del codice della strada”.

E ancora: “In un commento su RomagnaOggi.it ho poi letto di un motociclista che accusava la Provincia di non segnalare adeguatamente i pericoli e le frane sulle strade e questa sarebbe la causa principale degli incidenti in moto e non l’alta velocità e il mancato rispetto del CdS: le segnalazioni di divieto di passaggio alle moto sulla frana di Corniolo cominciano da Meldola e si ripetono lungo tutta la Bidentina, eppure molti motociclisti non lo rispettano e passano dove è vietato”, critica il lettore-ciclista.

http://www.romagnaoggi.it/forli/2010/5/28/162413/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...